soloillustratori

soloillustratori

sabato 19 aprile 2014

Elizabeth Webbe e un'ipotesi

Un articolo di Dindi e una chiacchierata con Angelo


Tra i nostri libri illustrati, ce n'è uno molto carino, intitolato "storie di cuccioli e bambini"



sono quattro storielle veramente graziose illustrate da Elizabeth Webbe. Come sempre ho cercato in internet qualche notizia su questa illustratrice, con i soliti risultati praticamente nulli. Anzi, questa volta le idee mi si sono confuse più del solito. Infatti ho trovato una pagina di flickr molto interessante:

sono una decina di pagine con immagini di vari libricini anni 50/60 del genere che noi amiamo. La signora che pubblica queste pagine, però, porta alcune illustrazioni col nome di Margaret Webbe e altre illustrazioni col nome di Elizabeth Webbe. Alcune che lei indica come di Margaret, sono quelle che sul mio libro hanno la firma di Elizabeth.



Che sia la stessa persona? Trovo una Margaret Webb, ma non trovo illustrazioni sue.....
La faccenda è un po' misteriosa.
Ecco qui di seguito alcune immagini di Elizabeth:








La signora di Flickr parla anche di una tale Marjorie Cooper che disegna gattini, secondo me identici a quelli della Webbe:



Chissà se prima o poi riuscirò a svelare il mistero?

Comunque ho trovato un altro blog interessante:
http://anenchantedcottage.blogspot.it/2009/12/night-before-christmas-my-collection.html
questa signora ha un'intera collezione del libro "La notte prima di Natale". Ogni libro  illustrato da un artista diverso e tra questi Elizabeth Webbe:


con questi bellissimi bambini:







Angelo mi scrive:



Che sia questa??
Margaret è Margaret, Ely potrebbe stare per Elisabetta e Webbe è ridotto in Webb, vedi i disegni all'indirizzo allegato e se la firma sul disegno di cappuccetto corrisponde a quella di qualche disegno del tuo libro, il periodo in cui è vissuta può corrispondere (1887-1965)




L'illustratore è Margaret Ely Webb. Ho studiato il suo lavoro e la sua vita, e ho scoperto
che è nata a Urbana, Illinois nel 1877. Ha studiato arte a New York sia con la Cooper Union
che con la Art Students League ". Oltre a illustrazioni di libri (bellissimi bambini),
scrisse anche diversi libri d'arte. Si stabilì a Santa Barbara, California, dove ha
vissuto fino alla sua morte nel 1965. Ho anche trovato un esempio davvero bello della sua
illustrazione su Flickr:  Cappuccetto Rosso . Adoro il dettaglio nella sua arte, e
gli schizzi di colore rosso con la sua penna frizzante e illustrazioni d'inchiostro.

Non trovo firme di sorta sul mio libro, quindi non posso fare confronti con la firma su questo cappuccetto rosso. Non ho nemmeno trovato quale potrebbe essere il secondo nome di Elizabeth Webbe, il che mi fa pensare che sia inglese, piuttosto che americana. Gli americani hanno sempre un secondo nome, che fa parte integrante del nome ( mio zio ha dovuto chiamarsi Francesco Franco Beretta perchè il solo primo nome non era sufficiente per loro). E poi per quale motivo Margaret Ely avrebbe dovuto accorciarsi il cognome di una lettera? Perchè cambiare firma? L'ipotesi, secondo me, non regge. Anche perchè mi pare che i disegni di questa Maragret siano di un'epoca precedente:




Mi sembrano tratti e colori del primo ventennio del secolo scorso, mentre le illustrazioni di Elizabeth Webbe mi paiono decisamente anni 50/60.




I colori, gli abiti, la mano dell'artista...tutto mi pare diverso.
 Siamo abituati a vedere  grosse differenze di stile nello stesso illustratore, col passare del tempo, ma in questo caso mi pare proprio che siano due disegnatori diversi. Sono più propensa a credere che la signora che indicava Margaret Webbe, come l'illustratrice dei gattini che cantano, abbia commesso un errore di valutazione o semplicemente un refuso  ( scrive anche Webbe e non Webb)......Comunque io non sono un'esperta, nè un critico d'arte, per cui se qualcuno fosse in grado di illuminarmi maggiormente, ne sarei ben lieta.













Nessun commento:

Posta un commento